Bioliquefazione Molecolare

La Tecnologia di Bioliquefazione® Molecolare è un processo brevettato sviluppato presso il Dipartimento di Chimica Industriale “Toso Montanari” dell’Università di Bologna e concesso in licenza esclusiva a Phenbiox. Questa tecnologia basata sull’uso di enzimi ci permette di recuperare il 100% dei fitocomplessi vegetali in una forma attiva e biodisponibile, utilizzabili come efficaci ingredienti ad uso cosmetico.
Gli ingredienti di derivazione vegetale hanno un ruolo da protagonisti nei prodotti cosmetici. Per produrre estratti vegetali sono tutt’oggi principalmente utilizzate tecnologie di estrazione tradizionale. Nei vegetali sono però presenti migliaia di diverse molecole potenzialmente interessanti e molte di queste, essendo covalentemente legate alla parte solida della matrice vegetale, non possono essere efficacemente estratte con tecnologie tradizionali.
La Tecnologia di Bioliquefazione® Molecolare è stata sviluppata per superare i limiti delle tecnologie di estrazione convenzionale. Attraverso una combinazione di molteplici trattamenti enzimatici è possibile estrarre tutte le diverse molecole che costituiscono il fitocomplesso della pianta. Questo approccio è ispirato al sistema digestivo umano che è in grado, attraverso una serie di trattamenti enzimatici, di rendere biodisponibili per il nostro metabolismo tutte le molecole energetiche e benefiche contenute nel cibo.  La pelle non possiede un sistema digestivo, l’impiego di derivati vegetali scarsamente o non biodisponibili può compromettere drasticamente l’efficacia di una formulazione cosmetica. La Tecnologia di Bioliquefazione® Molecolare risolve il problema consentendo di ottenere fitocomplessi per cosmesi ricchi di principi attivi estremamente completi e biodisponibili e dunque altamente efficaci.

Stimolazione delle cellule staminali vegetali

La Tecnologia di Stimolazione delle Cellule Staminali Vegetali è un processo innovativo che spinge le cellule meristematiche della pianta a sovraprodurre composti bioattivi per incrementarne ulteriormente l’efficacia.
Le cellule staminali vegetali sono cellule indifferenziate che rappresentano la fonte di vitalità della pianta dato che forniscono il materiale per la crescita e il rinnovamento di tutti i tessuti differenziati della pianta stessa. Essendo cellule totipotenti ogni molecola prodotta in ogni tessuto vegetale differenziato può essere sintetizzata a partire da queste colture cellulari. Per questo motivo le cellule staminali vegetali sono un’ ideale fonte di molecole attive vegetali in quanto possono essere coltivate su larga scala. Inoltre durante il processo di fermentazione delle cellule staminali vegetali può essere indotta una Stimolazione in grado di spingere le cellule a sovraprodurre metaboliti secondari di particolare interesse ottenendo quindi un fitocomplesso non solo più completo, ma anche più concentrato.

Attivazione enzimatica degli olii vegetali

L’Attivazione Enzimatica degli oli vegetali è un processo biocatalitico in grado di idrolizzare i trigliceridi nei propri precursori (acidi grassi e gliceridi), liberando così l’energia in essi contenuta.
In natura gli oli sono una delle più efficienti forme di stoccaggio di energia e carbonio e sono probabilmente il primo ingrediente cosmetico utilizzato dall’uomo. Le piante accumulano gli oli generalmente nei semi sotto forma di trigliceridi durante la maturazione. Questa riserva di energia è mobilitata durante il processo di germinazione attraverso diversi fattori, uno dei principali è proprio il processo di attivazione degli oli. Per poter essere impiegato a fini energetici l’olio viene sottoposto ad una attivazione controllata da processi enzimatici, che trasforma i trigliceridi in molecole più piccole, rilasciando acidi grassi e gliceridi. Queste molecole costituiscono il vero carburante che sostenta la germinazione.
Le cellule umane, come le piante, sono incapaci di assorbire e metabolizzare direttamente i trigliceridi. Quando una qualsiasi cellula del nostro corpo ha una specifica esigenza metabolica connessa ai trigliceridi trasportati dalle lipoproteine del sangue, i trigliceridi devono sottostare ad un processo di attivazione catalizzato da enzimi specifici che rilasciano acidi grassi e gliceridi. Queste molecole sono le uniche in grado di attraversare la parete cellulare tramite trasporti attivi e passivi, alimentando le varie vie metaboliche della cellula.
 Gli oli sono spesso utilizzati per “nutrire” la pelle ma la loro funzione principale è solo quella di riparare e ammorbidire lo strato più esterno. Grazie alla tecnologia di Attivazione Enzimatica degli Oli, usando trattamenti specifici che mimano i naturali processi di attivazione che si svolgono nel nostro corpo, la limitata biodisponibilità degli oli può essere superata e gli oli possono diventare veri e propri ingredienti attivi.

Liposomi naturali

I nostri Liposomi Naturali sono un sistema di veicolazione efficiente, completamente naturale e conforme al disciplinare COSMOS, possono essere usati per proteggere e migliorare l’efficacia di ingredienti cosmetici.
I Liposomi Naturali sono vescicole di forma sferica costituite da un doppio strato fosfolipidico. La natura chimica dei fosfolipidi in ambiente acquoso spinge queste molecole a organizzarsi in strutture coda-coda creando doppi strati con proprietà idrofiliche sia sulla superficie esterna che su quella interna. Questi liposomi possono essere utilizzati per facilitare la penetrazione all’interno della cellula di attivi idrosolubili contenuti nel liposoma, ma possono anche migliorare la penetrazione di attivi liposolubili che si intercalano all’interno della struttura a doppio strato.
Il principale ingrediente dei nostri Liposomi Naturali è la fosfatidilcolina ottenuta da soia non-OGM. Le fosfatidilcoline sono i principali costituenti delle membrane biologiche e questo ottimizza l’effetto di veicolazione dei nostri liposomi facilitando il processo di fusione tra liposoma e membrana cellulare, al fine di rilasciare l’attivo all’interno della cellula.
I Liposomi Naturali possono essere caricati con diverse tipologie di sostanze al fine di offrire ai nostri clienti una vasta possibilità di personalizzazione.
Da tale tecnologia è nata una linea prodotto:
  • PHEN-LIPOSOME

Estratti

Gli estratti vegetali sono preparazioni liquide ottenute a partire da droghe vegetali fresche o essiccate, mediante idonei processi di estrazione fisica; questi includono l'utilizzo di solventi appropriati e il ricorso alla macerazione, alla percolazione o ad altri procedimenti idonei.
Siamo in grado di utilizzare differenti solventi estrattivi come ad esempio: acqua, oli vegetali e glicerina vegetale.
Qualunque sia la tecnica utilizzata, la produzione di un qualsiasi estratto vegetale inizia con la selezione della droga, cioè della parte di pianta da utilizzare ai fini cosmetici.
Per garantire poi una buona estrazione delle sostanze, le droghe di partenza devono essere ridotte ad un grado conveniente di frammentazione tramite una macinazione, mentre la scelta del solvente è relazionata al tipo di molecole che si desiderano estrarre.
Da tale tecnologia sono nate 3 linee di prodotto:
  • ACTIVE WATER EXTRACT estratti a base acqua
  • ACTIVE LIPO EXTRACT estratti base olio
  • PRESERVATIVE FREE EXTRACT estratti preservative free a base idroglicerica

Centrifugati

Selezioniamo la migliore frutta e verdura rigorosamente fresca , viene introdotta in un cestello con lame metalliche che ruotano ad una velocità tale da sviluppare una forza centrifuga in grado di rompere le cellule dei vegetali, liberando così il succo.
Adottiamo una tecnica di trattamento discontinuo alternando brevi cicli di rotazione a delle pause, al fine di evitare il riscaldamento del succo e limitando potenziali degradazioni della frazione attiva. I centrifugati così ottenuti vengono poi filtrati fino al raggiungimento della limpidezza e conservati per garantire una adeguata shelf life.
Da tale tecnologia è nata una linea prodotto:
  • ACTIVE JUICE